A- A+
Esteri

di Salvatore Passaro

I digiuni per la pace e i digiuni per il pacifismo. “Di un milione di minori rifugiati, 740mila, ha meno di undici anni. I minori sfollati sono invece due milioni. I morti settemila”. Fonte: Agenzie delle Nazioni Unite Questi. Sono i risultati di una guerra dichiarata, combattuta e senza speranza che va avanti da due anni. Come mai non c’è stato alcun digiuno ‘preventivo’ per fermare, indignarsi, chiedere aiuto su questa ‘guerra’ già dichiarata e combattuta, sulle montagne di morti? Perché in realtà questo digiuno è un digiuno mediatico, salta sul carro delle prime pagine per mostrar di sé. E’ un digiuno per il pacifismo. E il pacifismo sta alla pace come gli interessi sul bene.

Tags:
siriadigiunoguerrapace

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.