A- A+
Esteri
Iraq, Obama all'attacco: "Raid aerei a tutto campo"

 Il presidente Usa Barack Obama ha chiesto al Congresso l'autorizzazione per armare i ribelli dell'opposizione siriana moderata contro gli jihadisti dello Stato Islamico (Isis). Lo ha rivelato la Cnn, spiegando che la richiesta e' stata inviata nella notte di martedi' dopo una riunione alla Casa Bianca con i leader del Senato e della Camera dei rappresentanti per delineare la strategia anti-Isis.

Intanto oggi il presidente Usa svelerà la sua strategia militare contro l'Isis impegnandosi a colpire l'Isis "dovunque siano i suoi obiettivi strategici", secondo le parole dell'ex sottosegretario alla Difesa, Michele Flournoy. Lo scopo è "neutralizzare e distruggere" lo Stato islamico in Iraq e nel Levante: raid aerei a tutto campo a cavallo della frontiera tra Iraq e Siria e offensiva diplomatica per costruire una robusta coalizione anti-Isis. Sul piano interno, una serie di sondaggi ha mostrato che una vasta maggioranza di americani è ormai apertamente a favore di una robusta politica contro l'Isis. Fermo restando che di americani sul campo non se ne parla.

Tags:
iraqobamaraidisis
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.