A- A+
Esteri
Israele, primo attacco di terra. L'ultimatum: "Via dalle case"
 

L'esercito israeliano ha dato un ultimatum alla popolazione di varie localita' del nord della Striscia di Gaza perche' abbandonino le loro case entro le 12 ora locale (le 11 in Italia): la zona sara' infatti bombardata.

Con volantini lanciati dall'aria e indicazioni fatte circolare sui media palestinesi e anche via telefonicamente, l'esercito israeliano ha ricordato alla popolazione palestinese civile che e' stata "avvertita" e che deve premurarsi di lasciare rapidamente la zona. Secondo la circolare, scritta in arabo, l'esercito "ha intenzione di attaccare le infrastrutture terroriste ad est di Al Aatara e della strada As Sultyan, e ad ovest e nord del campo profughi di Jabalia".

Il volantino da' istruzioni anche sulla strada da seguire per cercare rifugio: "A sud di Jabalia attraverso (la strada) Shara al-Faluja". "L'incursione sara' breve, ma chi non presta attenzione a queste indicazioni mette a repentaglio la propria vita e quella della sua famiglia". 

M.O.: dal Papa accorato appello, "Cessare ogni ostilita'" - "Accorato appello" di Papa Francesco per fermare il conflitto israelo-palestinese che e' tornato a infiammarsi. "Esorto le parti interessate e tutti quanti hanno responsabilita' politiche a livello locale e internazionale a non risparmiare la preghiera e a non risparmiare alcuno sforzo per far cessare ogni ostilita' e conseguire la pace desiderata per il bene di tutti", ha detto il Pontefice dopo la preghiera dell'Angelus.

 

Tags:
gazaguerra
in evidenza
Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans

Foto da... ko tecnico!

Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System


motori
La gamma Abarth 595/695 si aggiudica il titolo di “Best Cars”

La gamma Abarth 595/695 si aggiudica il titolo di “Best Cars”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.