A- A+
Esteri
In Kenya la marcia nazionale contro il terrorismo

Il Kenya si prepara a una manifestazione nazionale dopo il massacro all'universita' di Garissa, dove le milizie islamiche Shebab hanno ucciso 148 persone. L'aviazione militare ha bombardato ieri due campi di Al Shabaab. Non si hanno dettagli sulle perdite tra gli integralisti islamici, ma si e' trattato della prima risposta militare del Kenya dopo il sanguinoso attacco dei terroristi somali contro l'universita'. I caccia kenioti hanno colpito le postazioni di Al Shabaan a Gondodowe e Ismail, localita' della regione somala di Gedo, al confine con il Kenya. La copertura nuvolosa ha impedito di stabilire quali danni e perdite abbia causato il bombardamento. La manifestazione comincera' alle 10 (ora locale) a Nairobi, on una veglia programmata per il pomeriggio del terzo e ultimo giorno di lutto nazionale.  

Tags:
kenyamarcianazionaleterrorismo
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.