A- A+
Esteri
Svolta in Medio Oriente: l'Egitto mette al bando gli islamici di Hamas

La pronuncia e' stata riferita da fonti giudiziarie, che hanno tuttavia preteso di rimanere anonime. Immediata la reazione del Movimento di Resistenza Islamica: "E' una decisione che nuoce all'immagine dell'Egitto e al suo ruolo nei confronti della causa palestinese", ha commentato da Gaza il portavoce Sami Abu Zuhri. "Rispecchia una forma di ostilita' contro la resistenza palestinese".

Il verdetto ha concluso un procedimento che era stato innescato l'anno scorso da una denuncia, presentata da un collegio di avvocati locali, nella quale si chiedeva di porre Hamas fuori legge e di proclamarlo un'organizzazione terroristica al pari dei Fratelli Musulmani, con cui la fazione palestinese ha da sempre stretti rapporti: al punto che nel 2012, quando ancora era al potere il presidente islamista Mohamed Morsi, poi deposto tramite il colpo di stato militare del 3 luglio 2013, Hamas tenne proprio in Egitto le sue elezioni interne, peraltro coperte dal piu' assoluto segreto. Al Cairo vive tuttora uno dei suoi dirigenti principali, Musa Abu Marzouk, adesso a rischio di arresto.

Tags:
egittohamas
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.