A- A+
Esteri
L'Eliseo stringe la cinghia. Hollande risparmia anche in cucina

Altro che Quirinale e politica nostrana. L'Eliseo, come certifica la Corte dei Conti francesi in un rapporto pubblicato martedì, sta cercando davvero di tagliare tutto. Le spese complessive sono calate da 103,5 milioni di euro a 101,2. Un decremento del 2,2 per cento rispetto al 2012. Il segno meno regna sovrano. Le spese di gestione correnti? Calano a 14,7 milioni da 17,7 milioni. Si stringe la cinghia pure in cucina: gli acquisti di materie prime e materiali di consumo sono calati del 14 per cento. I viaggi a Bruxelles rimangono un costo imponente: circa 14 milioni. Non molto imponente, ma comunque significativo per i francesi il costo di Valerie Trierweiler, ormai ex premiere dame francese. Prima di separarsi da Hollande l'allora first lady costava quasi 400mila euro all'anno per i suoi cinque dipendenti. Ora quattro agenti sono stati assegnati alla sua scorta, ma non si sa a che costo.

Tags:
eliseohollande
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.