A- A+
Esteri
La Corea del Nord terrorizza il mondo. Può lanciare missili a lungo raggio

La Corea del Nord ha eretto una nuova e più alta torre di lancio per missili a lungo raggio e intende probabilmente usarla il prossimo 10 ottobre in occasione dell'anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori che governa il Paese. Lo afferma l'agenzia sudcoreana Yonhap, secondo cui la rampa, alta 67 metri, e' in grado di ricevere il missile a lungo raggio testato con successo dal regime nordcoreano nel 2012, quando secondo gli osservatori il vettore Unha-3 riusci' a posizionare un oggetto in orbita nello spazio. "Riteniamo che la Corea del Nord usera' l'appena migliorata rampa Tongchang-ri per lanciare un missile a lungo raggio piu' grande dell'Unha-3", ha detto una fonte governativa di Seul citata dalla Yonhap. Le notizia non sono state ufficialmente confermate dal ministero della Difesa sudocreano, che ha fatto sapere di aver avviato verifiche. Si pensa che la Corea del Nord stia da tempo sviluppando un missile balistico intercontintale ma che sia ancora lontana dal disporne e che non potra' dispiegarlo prima di alcuni anni.

Tags:
corea del nordmissilimondoarmi
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.