A- A+
Esteri
La Georgia mette fuori dai giochi le ultime pazzesche idee di Trump
(fonte Lapresse) Joe Biden

I gravissimi fatti accaduti a Capitol Hill hanno in parte oscurato i risultati del ballottaggio in Georgia. Ma i risultati sono stati sorprendenti. Infatti dopo sei anni i democratici, con la vittoria dei due seggi in palio, hanno guadagnato il Senato. L’era Trump finisce ufficialmente con questo risultato. E probabilmente finisce pure il politico Trump. Il tycoon dovrà liberarsi di una macchia sempre più untuosa: quella di essere stato il mandante morale dell’assalto al Campidoglio, un avvenimento che ha messo sotto scacco la più grande democrazia al mondo.

Il risultato della Georgia comunque rafforza il mandato del presidente eletto Joe Biden che, almeno per i prossimi due anni, governerà con entrambe le camere legislative a suo favore.

Certo che avrà una maggioranza minima. Con il trionfo del reverendo Raphael Warnock e del 30enne Jon Ossoff, la camera alta sarà composta da 50 repubblicani e 50 democratici e sarà il prossimo vicepresidente, Kamala Harris, a esercitare il voto decisivo in caso di parità.

Il risultato è stato ufficializzato proprio nel momento in cui il cuore della democrazia americana era preso d’assalto dai supporter di Donald Trump. La battaglia in Georgia era stata preparata da Trump con lo stesso tema del passato, accuse di brogli e frasi incendiarie del tipo “Non ci arrenderemo mai. Non ammetteremo mai, mai la sconfitta”. E i risultati di queste parole si sono visti.

La Georgia adesso è nell'occhio dell'uragano dopo aver eletto, nelle elezioni di novembre, il primo presidente democratico in 28 anni, diventando così l'unica oasi blu nella cosiddetta "cintura biblica" del Sud.

Questo martedì, la Georgia è ritornata alla ribalta per diversi motivi: ha eletto il primo senatore democratico dal 1996 in una seconda nomina elettorale e ha regalato la vittoria per la prima volta a un senatore afroamericano, Warnock, un punto di riferimento per la comunità dello stato meridionale, il secondo con la più numerosa popolazione nera del Paese.

Gabe Sterling, un alto funzionario elettorale repubblicano della Georgia, ha detto che più di 100.000 residenti che hanno votato al secondo turno del Senato non hanno partecipato alle elezioni presidenziali. "Mentre i repubblicani erano impegnati ad attaccare il governatore e il presidente, i democratici bussavano alle porte". La vittoria democratica in Georgia segna anche la fine del regno del leader repubblicano alla Camera alta, Mitch McConnell, che diventerà capo della minoranza. McConnell è stato il muro contro il quale l'amministrazione Obama si è scontrata negli ultimi anni.

La massiccia partecipazione della comunità afro-americana e la mobilitazione dei giovani delle grandi città sono state fondamentali nel trionfo di Warnock, 51 anni, che ha affrontato il senatore repubblicano Kelly Loeffler, 50 anni, e Ossoff, documentarista, di 33, che stava gareggiando per un seggio contro David Perdue, fino a domenica scorsa, senatore repubblicano di 70 anni.

Il reverendo Warnock, il primo afroamericano a raggiungere il Senato dalla Georgia, era un forte rivale. Il pastore, per più di 15 anni della Ebenezer Baptist Church, è stato subito ben accolto dalla comunità, che lo ha sentito vicino ai problemi quotidiani. "Le mani di 82 anni che ai tempi raccoglievano il cotone di qualcun altro si sono recate alle urne ed hanno eletto il loro figlio più giovane come senatore degli Stati Uniti", ha detto questa mattina il senatore eletto Warnock. Sebbene i sondaggi prevedessero un leggero vantaggio per Ossoff su Perdue, la sua vittoria è stata una sorpresa più grande. L'ormai ex senatore si è insediato nel 2014 quando ha vinto comodamente con il 52,9% dei voti. Durante l'ultima settimana, il fedele sostenitore di Trump non è stato in grado di fare una campagna sul campo perché era stato a diretto contatto con una persona positiva al Coronavirus. A 33 anni, Ossoff sarà il più giovane senatore alla Camera alta, e sarà anche il più giovane democratico ad entrare in Senato da Joe Biden quasi mezzo secolo fa.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    trumpgeorgiademocraticirepubblicanisenato
    in evidenza
    Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    Calciomercato

    Juventus, è fatta per Vlahovic
    Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.