A- A+
Esteri
G20: la Germania non ha le carte in regola per attaccare gli Usa

Angela Merkel ritiene di essere la vera Regina d’Europa e solo gli scolari del liceo credono alla favoletta della rotazione della Presidenza di turno della Ue. Si sa che comanda solo e sempre la Germania e si sa che lo fa a motivo della sua potenza economica.

Dunque la Merkel trae legittimazione da questa posizione di forza per fare politica e nome e per conto dell’intera Europa che pensa di rappresentare e gli altri attori internazionali la stanno ad ascoltare perché sono dominati anch’essi dalla real politik.

Il Presidente Usa Donald Trump quindi ritiene che il capo della Ue sia la Merkel e come tale tratta le sue posizioni.

I recenti attacchi della Merkel al Presidente Usa al vertice del G20 indeboliscono l’intera Unione Europea compresa l’Italia.

Ma questo comportamento non è corretto per almeno due motivi.

Il primo perché - come detto - la Merkel non rappresenta formalmente la Ue e poi perché ci danneggia senza consultarsi con gli altri membri della Unione.

Invece, nel merito, la Germania (e l’Europa) è colpevole delle stesse cose di cui accusa gli Usa solo che Trump per ora “parla” solamente di protezionismo mentre la Germania, di fatto, lo sta attuando con politiche di tipo mercantilistico con un avanzo di saldi in beni e servizi di 300 milioni di euro (l’area euro di 400 milioni).

In pratica gli Usa creano domanda e la Germania e l’Ue la distruggono, come fa notare correttamente oggi Federico Fubini sul Corriere della Sera.

La Germania, fatto salvo naturalmente che si tratta ora di una democrazia, sembra aver raggiunto con la politica quello che non riuscì a fare lo scorso secolo con le guerre e questo non è un buon viatico per il futuro.

Tags:
angela merkeldonald trumpg20
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.