A- A+
Esteri
Libia, siglato l'accordo per governo di unità nazionale
Libia, irritazione della Casa Bianca per la frenata di Renzi

I delegati delle fazioni libiche hanno firmato l'intesa per la formazione di un governo di unita' nazionale. Il nuovo governo di riconciliazione libico sara' guidato da Faiz al Siraj. Tre rappresentanti di Tripolitania, Cirenaica e Fezzan -rispettivamente: Saleh Makhzoum, Fathi Bashara e Nuri Balabad- hanno firmato il documento di riconciliazione tra applausi e slogan in favore dell'unita' libica lanciati da deputati e attivisti libici presenti nel palazzo dei Congressi di Skhirat, in Marocco. Alla cerimonia, inizialmente disertata da alcuni deputati libici che poi sono rientrati in sala, hanno preso parte circa 200 tra parlamentari, esponenti tribali e politici libici oltre ai ministri degli Esteri di Italia, Qatar, Turchia e Tunisia e del paese ospitante, il Marocco. L'intesa e' stata successivakmente controfirmata dall'inviato dell'Onu in Libia, Martin Kobler, seguito da una decina di altri esponenti politici, tribali e associativi della societa' libica.

LA SCHEDA/ L'intesa proposta dall'Onu per la soluzione della crisi in Libia prevede la formazione di un governo di unita' nazionale, guidato da un primo ministro e da tre vicepremier (rappresentativi della Tripolitania, del Fezzan e della Cirenaica) con diritto di veto che formeranno il cuore di un Consiglio di presidenza allargato ad altri ministri, scelti dal futuro parlamento. Le perplessita' maggiori derivano dal fatto che il premier e i suoi tre vice dovranno assumere decisioni all'unanimita'. Quaranta deputati del Congresso nazionale di Tripoli saranno poi accorpati nella Camera dei rappresentanti di Tobruk, andando a formare un parlamento di 192 membri. Le decisioni piu' importanti del futuro parlamento libico dovranno essere prese con una maggioranza qualificata di 150 membri. L'accordo prevede inoltre la creazione di un Consiglio di Stato costituito da 90 membri provenienti dal Congresso nazionale di Tripoli e da 30 figure indipendenti.

Tags:
libiasiglatoaccordogovernounità nazionale
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.