A- A+
Esteri
Londra, il parlamento riconosce la Palestina. L'Ira di Israele

Meno della meta' dei 650 deputati della Camera dei Comuni a Londra ha approvato una mozione non vincolante che chiede il "riconoscimento della Palestina come Stato sovrano accanto a quello israeliano come contributo ad assicurare la prosecuzione il negoziati di pace sulla base del principio due popoli, due stati".

I voti a favore sono stati 274 (192 laburisti, incluso il leader Ed Miliband, e 39 conservatori) e 12 i contrari. Un'iniziativa altamente simbolica dei Comuni ma che, come ha gia' chiarito Downing Street, non modifichera' la posizione di Londra. Il premier David Cameron e nessuno dei ministri ha partecipato al voto.

A nome del governo ha parlato il viceministro per il Medio Oriente, Tobias Ellwood: "Le aspirazioni del popolo palestinese non potranno realizzarsi pienamente fino quando non sara' posto fine all'occupazione (israeliana) e crediamo che questo si potra' ottenere solo attraverso i negoziati" e "quindi il Regno Unito riconoscera' bilateralalmente lo Stato palestinese quando giudicheremo che questo potra' contribuire alla pace".

E malgrado la natura simbolica del voto Israele lo ha condannato. Secondo il ministero degli esteri israeliano si tratta di "un'iniziativa prematura che mina le chance di raggiungere la pace". Il Regno Unito, sulle stesse posizioni degli Usa su questo come su altri temi in politica estera, e' stato tra gli Stati che nel 2012 si astennero dal voto all'Assemblea generale Onu che concesse alla Palestina lo status di Paese osservatore non membro.

Nei giorni scorsi era stato invece il governo svedese, con un peso diverso rispetto al voto dei Comuni, ad annunciare l'imminente riconoscimento della Palestina. Stoccolma sara' il primo Stato Ue a riconoscere israele.

Tags:
londrapalestinaisraele
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


motori
BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.