A- A+
Esteri
Macron e Merkel a Berlino: "Se serve si possono cambiare i trattati europei"

La Germania e la Francia sono disponibili a rimettere mano ai Trattati europei "se necessario". Lo dicono i leader di Berlino e Parigi, Angela Merkel e Emmanuel Macron, al termine del faccia a faccia. "Dal punto di vista tedesco e' possibile cambiare i trattati se serve", ha detto Merkel. Secondo il presidente fracnese, modificare i Tratti "non e' un tabu''".

Ue: Macron, serve rifondazione storica dell'Europa

Serve una "rifondazione storica dell'Europa". Lo ha detto il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, durante la conferenza stampa congiunta con la cancelliera tedesca, Angela Merkel, a Berlino. Macron ha premesso di essere "molto felice" di essere in Germania all'indomani del passaggio di consegne con il suo predecessore all'Eliseo e ha aggiunto di volere un rapporto "non di conflitto, ma di sempre maggiore fiducia" con Berlino. "NNon ho dimenticato il messaggio di rabbia, di insoddisfazione e di preoccupazione del popolo francese", ha aggiunto. Per questo serve una "rifondazione storica dell'Europa", ha concluso. Macron ha sottolineato che e' necesario "rafforzare l'asse franco-tedesco", ma ha anche sottolineato che serve una "nuova dinamica" nei rapporti tra i due paesi. 

 

Ue: Merkel a Macron, "una nuova dinamica per l'Europa"

 

Una "nuova dinamica" per l'Europa e per l'eurozona, nel segno di "piu' fiducia reciproca" nei rapporti tra Germania e Francia, e "un lavoro comune per rafforzare l'eurozona, in modo da renderla piu' coerente": lo ha detto la cancelliera tedesca nella conferenza stampa insieme al presidente francese Emmanuel Macron a Berlino, seguita all'incontro tra i due per la prima visita all'estero del nuovo inquilino dell'Eliseo. "Possiamo dare a tutto il processo una nuova dinamica", ha detto Merkel, nella convinzione che "alla lunga le cose andranno bene in Germania se vanno bene anche in Europa". E ancora, "abbiamo deciso di lavorare insieme in modo molto vicino", ha spiegato la cancelliera. Che ha aggiunto che sono diverse le priorita' nella quale la cooperazione tra i due paesi puo' essere rafforzata in maniera decisa, da un "diritto d'asilo europeo" alla creazione di nuovi di posti di lavoro. E ancora: "Sono consapevole della mia responsabilita' in questo momento cosi' difficile per l'Europa. Questo e' un tempo di rifondazione per l'Europa, ognuno di noi deve fare la sua parte in questo". Ci sono, spiega Merkel, anche "molte cose che abbiamo in comune, cosi' come anche convergenze: ne parleremo in tranquillita', possiamo pensare a elementi di reciprocita' per quello che riguarda il commercio". 

Tags:
macron berlinomerkel macron europa
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.