A- A+
Esteri
Maxiscandalo Sudcorea: arrestato anche capo fondo pensionistico

Gli inquirenti sudcoreani hanno arrestato il capo del fondo pensionistico statale nell'ambito dell'inchiesta che ha sconvolto la politica nel Paese asiatico, portando al voto d'impeachment per la presidente Park Geun-hye. Un procuratore speciale sta indagando se il gigante Samsung abbia pagato tangenti all'amica di Park, Choi Soon-sil, che è al centro dello scandalo. L'ipotesi accusatoria è che Choi - soprannominata dai media la "Rasputin coreana" per l'influenza che poteva esercitare sulla presidente - abbia ricevuto tangenti dal gruppo, come ha fatto da altri "chaebol" (conglomerati industriali) sudcoreani, per favorire una fusione. Il capo dell'ente pensionistico Moon Hyung-pyo, che era ministro della Sanità ad agosto 2015, è accusato di aver spinto il fondo a sostenere la fusione tra la Cheil Industries e la Samsung C&T.

Gli inquirenti hanno ora 48 per chiedere un mandato formale d'arresto, prima che scada la detenzione preventiva. La fusione in questione è stata considerata un'operazione chiave nel passaggio di generazione nella famiglia Lee, proprietaria di Samsung. Moon ha negato tutte le accuse. A metterlo nei guai è stato un funzionario del fondo, il quale ha detto agli inquirenti di essere stato pressato dall'ex ministro a votare a favore della fusione, scrive l'agenzia di stampa Yonhap. L'ente pensionistico NPS è un importante azionista della Samsung. NPS gestisce qualcosa come 461 miliardi di dollari ed è il terzo più ricco fondo pensionistico del mondo. Lo scandalo Choi sembra non finire mai. La donna, legata a un potente culto sciamanico coreano, è stata arrestata ed è a processo.

E' sospettata di aver spinto i chaebol ha finanziare con diverse decine di milioni di dollari due Ong che facevano a lei riferimento, usando il suo rapporto con Park. Inoltre si è appreso che avrebbe avuto voce in capitolo in molte decisioni di stato prese dalla presidente, anche lei indagata anche se non perseguibile, e che avrebbe avuto accesso a informazioni riservate. Il Parlamento sudcoreano ha votato per la destituzione della presidente, caduta ai minimi storici di consenso popolare. Si attende ora una sentenza della Corte suprema che deciderà sull'esecutività dell'impeachment.

Tags:
maxiscandalo sudcorea: arrestato anche capo fondo pensionisticocaso rasputin coreana
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.