A- A+
Esteri
Migranti/ Torna la frontiera tra Svezia e Danimarca

Una prima assoluta dagli anni Cinquanta: a partire da oggi la Svezia ripristina i controlli per i viaggiatori in provenienza dalla Danimarca. Una misura eccezionale che punta a diminuire drasticamente il numero di migranti che cercano di raggiungere la Svezia. Controlli che renderanno molto più complesso viaggiare tra i due Paesi vicini.

“Per evitare che i viaggiatori transfrontalieri finiscano nello stesso sistema di controlli, resteranno da un lato della barriera mentre i passeggeri che arrivano dalla Danimarca saranno dall’altro, e soltanto questi ultimi saranno controllati” spiega Paul Juhlin, Direttore delle operazioni al Dipartimento di Polizia di Malmö, in Svezia.

Danimarca e Svezia avevano abolito il controllo dei documenti negli anni Cinquanta. La nuova misura costerà alle ferrovie dello Stato circa 1 milione di corone danesi al giorno, l’equivalente di 135.000 euro.

“Da un punto di vista umanitario è davvero triste. È una decisione che mi dispiace” spiega un cittadino danese residente a Copenaghen.

Il punto più critico dei controlli si concentrerà sul ponte di Oresund, che collega Copenaghen a Malmo. La Svezia ha accolto nel 2015 poco meno di 200.000 migranti, il più elevato numero tra tutti i Paesi europei rispetto alla propria popolazione.

Tags:
controllipassaporti
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.