A- A+
Esteri
Mosca vuole vietare la pubblicità dei preservativi

I deputati della Duma russa si preparano a vietare la promozione, sui media, di prodotti farmaceutici, compresi preservativi e test di gravidanza. Secondo il disegno di legge - che verra' esaminato in seconda lettura oggi - la pubblicita' di tali prodotti sara' permessa solo su pubblicazioni specializzate e durante conferenze mediche e farmaceutiche. L'iniziativa, secondo i suoi promotori, si e' resa necessaria per via del proliferare sulla stampa generalista della promozione di prodotti che scoraggiano i malati a recarsi da un medico, affidandosi piuttosto a cure fai da te. Stando al testo del documento - scrive il sito Newsru.ru - il divieto si applica anche alla pubblicita' dei servizi medici per l'aborto, peraltro gia' vietata dall'anno scorso. Suscita stupore soprattutto il possibile bando alla pubblicita' dei contraccettivi (che prevede anche il divieto di campagne di distribuzione gratuita) in un Paese dove il virus dell'Hiv e' ancora molto diffuso.

Tags:
moscapreservativi
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.