A- A+
Esteri
E' morto Guenter Schaboswki, fece cadere il Muro di Berlino


Il funzionario della Ddr che senza volerlo diede il via all'abbattimento del Muro di Berlino nel 1989 è morto all'età di 86 anni. Lo si apprende dalla Bbc. Guenter Schaboswki, durante una conferenza stampa il 9 novembre 1989, rispondendo ad una domanda dell'ANSA, disse che le restrizioni di viaggio per i residenti di Berlino Est erano sospese "immediatamente", scatenando la fuga di migliaia di persone verso Ovest.

Schabowski era portavoce del governo della Germania orientale nel 1989, nel pieno delle proteste popolari che stavano investendo tutti i regimi comunisti d'Europa. La Ddr aveva deciso di rendere più agevole per i suoi cittadini i viaggi verso l'Europa occidentale. Durante una conferenza stampa, il 9 novembre 1989, l'allora corrispondente dell'ANSA Riccardo Ehrman chiese a Schabowski quando le restrizioni sarebbero state eliminate. La risposta del funzionario tedesco fu che, per quanto ne sapesse, erano già in vigore.

Tags:
muroddrcaduto
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.