A- A+
Esteri
Niente "Fratelli d'Italia" per Renzi suona "Azzurro". Ma Obama fuma? Giallo al G7

ll G7 tedesco di Angela Merkel ha "salutato" il premier Matteo Renzi sulle note di "Azzurro", la canzone di Paolo Conte, resa nota da Celentano. Ad aspettare il premier alla scaletta dell'aereo oltre al presidente della Baviera Horst Seehofer un gruppo di ragazzi nel tradizionale costume bavarese, lederhosen, i calzoncini di pelle corti, camicia ricamata per le donne e a quadretti per gli uomini, che gli ha porto un mazzo di fiori. Un gesto a cui il premier italiano ha risposto con un "Danke schön". E mentre si avviava sul tappeto rosso al tavolo delle firme di benvenuto, nell'area si levavano dagli strumenti della banda le note di "Azzurro".

Il Presidente del Consiglio Renzi al Vertice G7 a Elmau, in compagnia del presidente usa, Barack Obama, che sembra estrarre una sigaretta da un pacchetto (Foto da Twitter@nomfup).

 
Tags:
obamag7
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.