A- A+
Esteri

 

 

Salento feste del fuoco (10)

Si e' fatto saltare in aria al valico di confine con la Russia di Bachevsk, nell'Ucraina nord-orientale, un individuo scoperto in possesso di un passaporto probabilmente rubato, che tentava di entrare clandestinamente nella Repubblica ex sovietica

. Lo ha reso noto un portavoce del Servizio di Frontiera ucraino, Sergiy Astakhov, secondo cui le guardie hanno fermato per i normali controlli un minibus con targa moldava: a bordo c'erano in apparenza quattro passeggeri, tutti originari della stessa Moldova.

Nel perquisire il veicolo ne e' pero' stato trovato un quinto, che cercava di nascondersi: con se' aveva un passaporto russo "che pero' non gli apparteneva", ha spiegato il portavoce. Mentre era in corso l'interrogatorio, l'uomo ha azionato una carica esplosiva che celava sotto i vestiti, morendo sul colpo, e lo scoppio ha ferito gravemente diversi agenti. Il varco e' stato chiuso, e lungo l'intera frontiera tra i due Paesi e' stato proclamato l'allerta rosso.

Tags:
passaporto
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.