A- A+
Esteri

Al termine di una riunione storica al Palazzo di vetro delle Nazioni Unite, l'Iran ha detto di augurarsi di poter raggiungere un accordo internazionale sul suo programma nucleare entro un anno.

Il capo della diplomazia iraniana Mohammad Javad Zarif e il Segretario di stato americano John Kerry si sono stretti la mano e hanno avuto un breve scambio d battute a margine dell'Assemblea generale dell'Onu. I due si sono accordati per una ripresa dei negoziati il 15 ottobre a Ginevra.

Al termine dell'incontro, Zarif, molto cordiale nei confronti della stampa, ha insistito sulla necessità di proseguire le discussioni per dare lo stimolo politico necessario e raggiungere un accordo "in un lasso di tempo ragionevole".

Dal canto suo Kerry si è rallegrato per l'approccio "molto differente" da parte dell'Iran, pur sottolineando che resta ancora "molto lavoro da fare". "Una riunione e un cambio di atteggiamento molto gradito non sono sufficienti" a rispondere a tutte le questioni aperte sul nucleare iraniano, ha detto il capo della diplomazia americana.

L'incontro di ieri è il più importante, a livello dei partecipanti, dal 2007. Al meeting, durato circa mezz'ora, hanno preso parte tutti i ministri degli Esteri dei paesi del Gruppo 5+1, Stati Uniti, Russia, Cina, Regno Unito, Francia e Germania.

"E' stata una riunione impegnativa, con una buona atmosfera, piena di energia, in cui abbiamo discusso dei modi per procedere", ha commentato al termine Catherine Ashton, rappresentante della politica estera europea.

Prima dell'incontro, a margine dell'Assemblea generale dell'Onu, Washington e Pechino avevano insistito sull'importanza che l'Iran "rispondesse in modo positivo" all'ultima offerta avanzata durante l'ultimo round negoziale ad Almaty, in Kazakistan, nell'aprile scorso, prima dell'elezione del presidente Rohani.
 

Tags:
irannucleare
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.