A- A+
Esteri
Nuova lite Schwarzenegger-Trump su Twitter

"Licenziato non da me ma dai suoi indici di ascolto patetici": è la nuova stoccata di Donald Trump all'ex governatore della California e star indiscussa di Hollywood Arnold Schwarzenegger. "Non ha lasciato The Apprentice volontariamente", puntualizza il tycoon su Twitter, rammaricandosi per "la triste fine di un grande show". L'attore aveva motivato il suo addio al reality una volta condotto da Trump con le cattive performance di un format non più popolare come un tempo.

Non è il primo battibecco a colpi di tweet tra Donald Trump e Arnold Schwarzenegger. Quest'ultimo aveva definito il bando sugli immigrati "una follia". Trump aveva risposto criticando proprio il flop di The Apprentice, chiedendo "una preghiera" per l'attore-presentatore che - a suo dire - era stato anche un pessimo governatore. Quest'ultimo senza scomporsi aveva risposto: "Scambiamoci lavoro, così la gente dormirà più serena".

Tags:
trump
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.