A- A+
Esteri
Ok del Congresso alla revoca dell'Obamacare

Prova di forza dei Repubblicani nella prima seduta dell'anno al Congresso, dove è stata approvata una legge per revocare l'Affordable care act, la riforma sanitaria introdotta dal presidente Usa nel 2010, nota anche come 'Obamacare': si tratta del 62/o voto del genere, ma per la prima volta la legge finirà direttamente sul tavolo di Obama, che sarà costretto ad usare il veto - l'ottavo della sua presidenza - per difendere una delle sue principali conquiste di politica interna.

Nonostante i passati tentativi bloccati dai Democratici al Senato, questa volta il provvedimento è stato scritto con norme speciali, che lo proteggevano dall'ostruzionismo democratico. Il voto (240 sì e 181 no) dimostra che la maggioranza repubblicana al Congresso potrebbe riproporre l'iniziativa con un eventuale presidente del Gop.

Tags:
obamausacongresso
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles anticipa il futuro Full eletric con DS3 Crossback E-Tense

DS Automobiles anticipa il futuro Full eletric con DS3 Crossback E-Tense


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.