A- A+
Esteri
Elezioni Usa, Obama 'anatra zoppa'? Repubblicani avanti nei sondaggi

Negli Stati Uniti i repubblicani sognano di conquistare il Senato. Per avere la maggioranza di 51 seggi hanno bisogno di strappare almeno sei seggi ai democratici. E al momento - stando agli ultimi sondaggi - i repubblicani sono avanti in sette dei dieci Stati in cui l'esito del voto appare più incerto. I democratici invece sono leggermente in testa in due Stati (New Hampshire e North Carolina), mentre in Kansas è avanti un candidato indipendente. Se anche il Senato passasse nelle mani della destra per gli ultimi anni Obama diventerebbe l'anatra zoppa, termine con il quale si definisce un presidente Usa che ha entrambi i rami del Parlamento contro.

    Ecco cosa dicono le previsioni per quel che riguarda le 10 principali sfide, secondo il sito specializzato RealClearPolitics che fa una media di tutti i principali sondaggi.

    * NEW HAMPSHIRE: roccaforte democratica. Ma la senatrice Jeanne Shaheen è in vantaggio solo dello 0,09% sullo sfidante repubblicano Scott Brown.
    * NORTH CAROLINA: il senatore democratico Kay Hagan è avanti dell'1,1% sul repubblicano Thom Tillis. Qui Obama vinse nel 2008 ma perse nel 2012. * IOWA: Stato in cui per tradizione partono le primarie per le presidenziali, conquistato da Obama nel 2008 e nel 2012. Ma ora il repubblicano Joni Ernst è in vantaggio dell'1,4% sul democratico Bruce Barely.
    * KANSAS: Stato ultraconservatore in cui però l'indipendente Greg Orman ha un vantaggio dello 0,7% sul senatore repubblicano Pat Roberts. * COLORADO: il repubblicano Cory Gardner perde terreno ma stacca ancora del 2,5% il senatore uscente Mark Udall. Il voto ispanico viene considerato un'incognita.
    * GEORGIA: in uno degli Stati più conservatori il repubblicano David Perdue è avanti solo del 2,3% sulla democratica Michelle Nunn, che crede nella rimonta. In caso di ballottaggio si voterà il 6 gennaio, tre giorni dopo l'insediamento del nuovo Congresso.
    * ALASKA: il repubblicano Dan Sullivan è in vantaggio del 2,4% sul senatore democratico Mark Begich.
    * LOUISIANA: il repubblicano Bill Cassidy ha staccato del 4,8% la senatrice democratica uscente Mary Landrieu.
    * KENTUCKY: il senatore Mitch McConnell, attuale leader della minoranza repubblicana in Senato, è in testa con un vantaggio del 7,2% sulla sfidante democratica Alison Lundergan Grimes, appoggiata in campagna elettorale dai Clinton.
    * ARKANSAS: il repubblicano Tom Cotton guida con un vantaggio del 7,1% sul senatore democratico uscente Mark Pryor, uno di coloro che di più ha preso le distanze da Obama in campagna elettorale.

Tags:
obama
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.