A- A+
Esteri
Orrore in Siria, lapidato a morte perché gay

Nuovo orrore per le immagini diffuse dallo Stato islamico in cui si vedono jihadisti in Siria lapidare a morte un giovane accusato di essere gay. Nelle foto, riprese dal Daily Mirror, si vede la vittima bendata e con le mani legate dietro la schiena in un campo a Homs, in Siria, di spalle a una folla di uomini che gli lancia contro pietre. In altre immagini sul Daily Mail, invece, la vittima e' un uomo accusato di essere una spia per il regime del presidente siriano Bashar al-Assad. Dopo averlo portato nel deserto, i suoi aguzzini, con il volto coperto, l'hanno fatto inginocchiare, con una benda sugli occhi e le mani legate, prima di decapitarlo.

Tags:
sirialapidatogaydecapitatoorrore
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.