A- A+
Esteri

E' di 11 morti e 36 feriti il bilancio di un attentato a Karachi, poco dopo l'apertura dei seggi per le storiche elezioni che dovrebbero coronare la transizione democratica. Lo hanno reso noto fonti mediche. Una bomba e' esplosa al passaggio dell'auto di un candidato dell'Awami National Party (Anp), il principale partito laico dell'etnia pashtun, uscito illeso dall'attacco. L'attentato e' stato rivendicato dai talebani. Un altro attentato ha preso di mira un seggio per donne a Peshawar: una motocicletta parcheggiata poco distante e' esplosa, ferendo otto persone. Le elezioni per l'Assemblea nazionale e quattro assemblee provinciali (Khyber Pakhtunkhwa, Punjab, Sindh e Belucistan) arrivano dopo la prima legislatura conclusa senza golpe militare o un omicidio politico ai vertici. Sono 86 milioni gli elettori chiamati a votare in 73mila seggi con 600mila tra militari e poliziotti a proteggere le operazioni, dopo le minacce dei talebani e una campagna elettorale segnata da violenze che hanno fatto piu' di 120 morti. Stando ai sondaggi, si profila un risultato frammentato. I maggiori consensi dovrebbero andare alla Lega dei musulmani del moderato Nawaz Sharif, premier negli anni '90, incalzata dal Partito popolare pakistano di Bilawal Bhutto, figlio dell'ex premier assassinata e dell'attuale presidente Ali Asif Zardari, e dal Partito della Giustizia del popolarissimo ex campione di cricket Imran Kahn.

Tags:
pakistan
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.