A- A+
Esteri
Pakistan: "profanato il Corano", coppia cristiana arsa viva

In Pakistan, nel Punjab, una coppia di cristiani - lui 26enne, Shahzad, e lei, 24enne, Shama - sono stati arsi vivi da una folla di musulmani, che li accusavano di aver commesso blasfemia, per aver bruciato alcune pagine del Corano. L'avvocato cristiano Sardar Mushtaq Gill, difensore dei diritti umani, chiamato da altri cristiani sul luogo del tragico avvenimento, ha raccontato all'agenzia Fides che i tragici fatti sono avvenuti nel villaggio "Chak 59", nei pressi della cittadina di Kot Radha Kishan, a sud di Lahore. I due, che lavoravano in una fabbrica di argilla, sono stati sequestrati il 2 novembre, e tenuti in ostaggio per due giorni, all'interno della fabbrica. Stamane alle 7 sono stati spinti nella fornace dove si cuociono i mattoni. Secondo un'altra fonte, un portavoce della polizia della zona, Muhamd Bin Yameen, ha raccontato all'agenzia Efe che i due prima sono stati pestati a morte, poi i loro corpi sono stati gettati nella fornace.

L'avvocato Gill ha raccontato che l'accusa di aver profanato il Corano e' da collegare alla recente morte del padre di Shahzad. Due giorni fa Shama, ripulendo l'abitazione dell'uomo, aveva preso alcuni oggetti personali, carte e fogli dell'uomo, ritenuti inservibili, facendone un piccolo rogo. Secondo un uomo musulmano che ha assistito alla scena, in quel rogo vi sarebbero state delle pagine del Corano. L'uomo ha quindi sparso la voce nei villaggi circostanti e una folla di oltre 100 persone ha preso in ostaggio i due giovani. Stamane il tragico epilogo. La polizia, avvisata da altri cristiani, e' intervenuta solo per poter constatare il decesso e arrestare, per un primo interrogatorio, 35 persone. "E' una vera tragedia, e' un atto barbarico e disumano. Il mondo intero deve condannare fermamente questo episodio che dimostra come sia aumentata in Pakistan l'insicurezza tra i cristiani. Basta un'accusa per essere vittime di esecuzioni extragiudiziali. Vedremo se qualcuno sara' punito per questo omicidio", ha aggiunto l'avvocato. 

Tags:
pakistancorano
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.