A- A+
Esteri

L'astensione della Nigeria al voto espresso dal Consiglio di sicurezza dell'Onu sulla risoluzione palestinese per un accordo di pace con Israele è stato uno "shock" e una "grande delusione". E' quanto ha dichiarato il rappresentante palestinese all'Organizzazione per la cooperazione islamica (Oci), Muhannad al-Akluk, ricordando come il Paese africano abbia sempre sostenuto la causa palestinese e sottolineando come il voto nigeriano contro la Palestina da parte di un Paese membro dell'Oci sia un'"evidente contraddizione".
Secondo Al Akluk, citato oggi dall'agenzia di stampa palestinese Maan, l'astensione della Nigeria viola anche numerose risoluzioni adottate dall'Oci a sostegno della Palestina.
La risoluzione non è stata approvata per un solo voto: il testo avrebbe dovuto raccogliere il consenso di almeno nove dei 15 Stati membri del Consiglio. Il documento ha invece ottenuto otto voti favorevoli (Francia, Cina, Russia, Argentina, Ciad, Cile, Giordania, Lussemburgo), due contrari (Stati Uniti e Australia) e cinque astensioni (oltre la Nigeria, il Ruanda, il Regno Unito, la Lituania e la Corea del Sud).

Una fonte palestinese coinvolta nei negoziati all'Onu ha riferito al quotidiano britannico Guardian che "fino a mezz'ora prima del voto, la Nigeria aveva ribadito il proprio impegno a votare in favore della risoluzione". La fonte ha quindi aggiunto: "Sapevamo che Ruanda, Corea del Sud e Australia non l'avrebbero approvata, ma credevamo che la Nigeria fosse con noi". Secondo la ricostruzione del Guardian, la Nigeria avrebbe cambiato posizione dopo che sia il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, che il segretario di Stato Usa, John Kerry, hanno contattato telefonicamente il presidente Goodluck Jonathan, chiedendogli di non sostenere la risoluzione. Lo stesso premier israeliano ha confermato di aver parlato con Jonathan, ma anche con il presidente del Ruanda, Paul Kagame, prima del voto.

Tags:
palestina
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.