A- A+
Esteri

di Fabio Massa

Vittorio Emanuele Parsi è professore ordinario (2004) di Relazioni Internazionali nella facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell'Università Cattolica. "Di fronte all'avanzata dell'Isis che adesso minaccia la Turchia - spiega ad Affaritaliani.it - c'è un'unica soluzione: partecipare in modo più consistente ai bombardamenti. Diplomazia? Non si può trattare con i terroristi". L'INTERVISTA DI AFFARITALIANI.IT

Professor Parsi, l'Isis è una minaccia per l'Europa o sono solo proclami?
No, assolutamente, non sono solo proclami. Effettivamente è una minaccia per l'Europa. Perché provano e vogliono colpirla. E perché l'Isis riesce ad avere una capacità di attrazione su una parte sì estremamente minoritaria dei musulmani, ma assolutamente non irrilevante numericamente.

Il fatto che stia minacciando la Turchia è solo un fatto grave dal punto di vista simbolico?
No, è un fatto grave dal punto di vista sostanziale, perché eleva in modo drammatico il rischio di un coinvolgimento turco. E se la Turchia è coinvolta, vuol dire che è coinvolta la Nato. Purtroppo le attività dell'Isis rinfocolano ambizioni geopolitiche turche che sembravano sopite.

L'Europa che cosa dovrebbe fare?
La risposta è semplice: dovremmo partecipare in modo più consistente alle attività di bombardamento.

Quindi non c'è nessuna ipotesi di via diplomatica?
Non esiste alcuna ipotesi di trattativa con l'Isis, guai a chi solleva un'ipotesi di questo tipo. Noi non dobbiamo trattare con i terroristi. L'unica soluzione, per adesso, è il bombardamento. Poi si vedrà.

@FabioAMassa

 

Tags:
parsiisis
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical

BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical


motori
Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.