A- A+
Esteri
Pentagono: "Drone? Il jet russo lo ha inseguito, poi carburante sulle eliche"

Pentagono: "Intercettamento poco professionale da parte dei russi"

La guerra in Ucraina continua senza sosta ormai da oltre un anno. Putin non ha nessuna intenzione di negoziare per la pace e la situazione si fa sempre più complicata anche a livello internazionale. Si rischia un'escalation del conflitto dopo la scoperta fatta dagli Usa di un presunto sabotaggio di un loro drone in acque internazionali ad opera dei russi. Secondo la ricostruzione fatta dal Pentagono, un jet russo avrebbe "deliberatamente" e "numerose volte" rilasciato carburante lungo la rotta del drone americano Mq-9 per danneggiare le eliche posteriori del velivolo, rendendolo così impossibilitato a volare.

Il caccia russo - spiega il portavoce del Pentagono, il generale Patrick Ryder - ha affiancato il drone Usa per circa 30-40 minuti prima della collisione. Basato sulle informazioni in nostro possesso - ha detto, durante il briefing con i giornalisti - sembra che (il jet russo, ndr) abbia volato da 30 a 40 minuti nelle vicinanze dell’Mq-9”. La collisione avrebbe reso il drone impossibilitato a volare e spinto gli Stati Uniti ad abbatterlo.

Il dipartimento di Stato americano manifesterà “forti obiezioni” all’ambasciatore russo Anatoly Antonov, convocato per una comunicazione ufficiale, dopo il “confronto" sul Mar Nero tra un caccia russo e un drone militare Usa. Lo ha detto il portavoce del dipartimento, Ned Price. Nel corso dell’incontro, ha aggiunto Price, l’ambasciatore "sentirà direttamente dai rappresentanti ufficiali forte obiezioni su ciò che è stato chiaramente un intercettare non sicuro e non professionale da parte di un aereo russo". Il segretario di Stato Antony Blinken è attualmente in viaggio e non si trova a Washington.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
drone usaguerra russia ucraina





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.