A- A+
Esteri
Grecia/ Podemos si schiera al fianco di Tsipras

Per il leader del partito post-indignado spagnolo Podemos Pablo Iglesias la crisi greca è il risultato di una "operazione mafiosa di terrorismo finanziario", attuata "contro un governo che ha dimostrato di essere pienamente disponibile ad un accordo". Secondo Iglesias il blocco delle trattative è dovuto "a un intervento diretto della direttrice del Fmi Christine Lagarde, appoggiata dalla cancelliera Angela Merkel, e stranamente dal governo spagnolo": "Chiedono al governo greco che tagli le pensioni, aumenti l'Iva, l'elettricità, il latte". L'ideologo di Podemos Juan Carlos Monedero ha paragonato la crisi greca con "la situazione che l'Europa ha vissuto nel 1939 con l'invasione tedesca della Polonia". Per Monedero i paesi del Sud, Italia, Spagna, Portogallo o Francia, devono essere "consapevoli che la sorte della Grecia è la sorte di tutti noi".

Tags:
podemos
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.