A- A+
Esteri


 

cameron

Il referendum sull'Europa inguaia Cameron. Più di un centinaio di conservatori infatti è in aperto contrasto col premier britannico, reo di non aver inserito nel programma del governo presentato all'inizio del mese, l'organizzazione del referendum sull'Unione Europea. Per questo i deputati tory hanno presentato un documento in cui chiedono a Cameron di accelerare sulla consultazione. Il premier dal canto suo a gennaio aveva annunciato che voleva rinegoziare i termini dell'appartenenza del Regno Unito all'Unione europea aveva promesso che se fosse stato rieletto nel 2015, avrebbe indetto il referendum nel 2017. Ma adesso parte del suo stesso partito spinge affinché Cameron faccia subito partire la macchina organizzativa della consultazione. Anche perché secondo gli ultimi sondaggi gli inglesi sono sempre più euroscettici e i sì potrebbero prevalere

Tags:
camerontoryue
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.