A- A+
Esteri
Renzi non commenta il voto e vola a Kabul. "Restiamo in Afghanistan"

"Vi chiedo di restare ancora" in Afghanistan. Cosi' il premier Matteo Renzi, parlando ai militari italiani ad Herat, ha confermato la decisione di proseguire ancora con la permanenza del nostro contingente.

"Non siamo qui per un motivo logistico ma per un ideale". Cosi' il premier Matteo Renzi, nel discorso ai militari trasmesso dal canale Youtube del governo, ha salutato i soldati schierati ed ha reso onore ai caduti: "possa il loro sangue servire ed aiutare anche qui in Afghanistan nuove generazioni a conoscere bellezza libertà e pace".

Renzi, che indossava una giacca mimetica sui jeans, ha spiegato ai militari: "Vi chiediamo uno sforzo in piu', restare qualche mese in piu' perche' la fase finale della missione e' la piu' difficile. Abbiamo il dovere di concludere una transizione che permetta all'Afghanistan di godere di stabilita' e pace". Il premier ha sottolineato che "la stabilita' internazionale e' connessa indissolubilmente a quella interna. Non possiamo pensare che la nostra sicurezza sia solo dentro i confini".

 "Non bisogna considerare contraddittorio lo sforzo sempre maggiore per le nostre forze armate e forze dell'ordine. La sicurezza deve essere garantita da solidi professionisti oltre ad essere una battaglia culturale". Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi.

 "Al cimitero americano dei Falciani, in Italia, ho reso omaggio ai caduti esprimendo la gratitudine dell'Italia nei confronti dei giovani soldati americani che, 70 anni fa, venendo da zone sconosciute e andando in zone sconosciute, hanno perso la vita per la liberta' dell'Italia. Allo stesso modo, oggi ciascuno di voi vive e combatte per restituire liberta' e democrazia a questo territorio". Lo ha detto il presidente del Consiglio

Tags:
renziafghanistankabulmilitarielezioni
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.