A- A+
Esteri
Russia, Abramovich vuole chiedere la cittadinanza di Israele
Roman Abramovich, magnate russo e proprietario del Chelsea

L'oligarca russo, Roman Abramovich, si rechera' in Israele dove potrebbe chiedere la cittadinanza. Lo ha scritto il quotidiano Israel Hayom, secondo il quale il miliardario sarebbe stato spinto a prendere questa iniziativa dopo i problemi avuti con le autorita' britanniche nel rinnovo del suo visto. L'ambasciatore israeliano a Mosca, Gary Koren, ha detto a Interfax che Israele sarebbe disposta ad accogliere Abramovich senza problemi.

"Ogni persona autorizzata ad acquisire la cittadinanza israeliana puo' acquistarla", ha dichiarato il diplomatico. L'agenzia Tass ha scritto che Abramovich, patron del club calcistico Chelsea, sta costruendo una villa nella prestigiosa zona di Tel-Aviv, Neve Tsedek. Un altro quotidiano israeliano, Globe, nel 2015 aveva scritto che l'oligarca ha sborsato 25 milioni di dollari per il Varsano Hotel a Neve Tsedek e per ora questo risulta essere il suo primo investimento immobiliare in Israele. Sempre in quel periodo, stando a Globe, Abramovich avrebbe acquistato quattro start up israeliane.

Tags:
russiaabramovich vuole chiedere la cittadinanza di israele
in evidenza
Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans

Foto da... ko tecnico!

Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System


motori
FOCUS2R: due ruote sempre più protagoniste

FOCUS2R: due ruote sempre più protagoniste

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.