A- A+
Esteri
Russia: Kirill partito per Cuba, verso storico incontro con Papa

Il Patriarca della Chiesa ortodossa russa Kirill ha lasciato Mosca alla volta di Cuba, dove e' previsto lo storico incontro con Papa Francesco. L'incontro si terra' venerdi' all'Avana e sara' il primo tra un Patriarca della Chiesa ortodossa russa e il Pontefice dopo lo scisma tra le Chiese del 1054. La televisione russa ha mostrato le immagini del patriarca Kirill, su un tappeto rosso diretto verso l'aereo del governo sulla pista dell'aeroporto Ynukovo a MOsca, sotto gli occhi di altri rappresentanti della Chiesa russa,.

"Sara' un viaggio lungo e difficile", ha detto Kirill prima di cominciare il viaggio che lo portera' per 11 giorni in America Latina. I due leader religiosi, che avevano bisogno di un territorio neutro si incontreranno all'Avana: un paio di ore all'aeroporto della capitale cubana dove anche Francesco fara' tappa nel suo viaggio verso il Messico; e saranno accolti dal presidente Raul Castro. L'incontro, preparato da lungo tempo, si concludera' con la firma di una dichiarazione congiunta, secondo il comunicato diffuso da entrambe le Chiese.

Tags:
russiakirillcubaincontropapa
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.