A- A+
Esteri
Sarah Palin: bocciata la causa per diffamazione contro il New York Times
Nonostante il look molto "rock", Sarah Palin non è riuscita a convincere il tribunale a sostenere le sue ragioni contro il New York Times (IPA)

"Non c'è prova di malafede"

Il ricorso di Sarah Palin contro il “New York Times”, accusato di diffamazione, è stato respinto. Il tribunale di Manatthan non ha ravvisato reati nell’articolo che la famosa testata ha pubblicato nel 2017, sostenendo che la comunicazione della Palin avesse influenzato l’autore di un attentato avvenuto in Arizona nel 2011, nel quale fu ferita la deputata Gabby Giffords.

Fu un errore, del quale per altro lo stesso quotidiano chiese scusa poche ore dopo, ritirando l’articolo. Sarah Palin ha comunque denunciato il Times, ma la corte ha respinto il reclamo, perché secondo la legge americana per la punibilità serve la prova della malafede: bisogna dimostrare la consapevolezza da parte del giornale di aver pubblicato il falso. Una tutela decisamente superiore a quella di cui godono i giornali italiani ed europei, ma che non induce Palin a darsi per sconfitta: ha già annunciato un nuovo ricorso. 

 

Leggi anche:

Sarah Palin è positiva al Covid: rinviata la causa contro il New York Times

"Con azioni legali infondate e all'estero a rischio la libertà di stampa"

Querele temerarie: un danno per la Democrazia e la libertà di informazione

 

Commenti
    Tags:
    diffamazionenew york timessarah palin





    in evidenza
    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    Guarda le immagini

    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    
    in vetrina
    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


    motori
    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.