A- A+
Esteri
Sarkozy incriminato per corruzione in un nuovo caso

Francia: Sarkozy incriminato per corruzione in nuovo caso

Nuovi guai giudiziari per l'ex presidente francese Nicolas Sarkozy: insieme al suo avvocato Thierry Herzog e all'ex magistrato Gilbert Azibert, e' stato rinviato a giudizio per i reati di "corruzione" e "traffico d'influenza" nel cosiddetto caso "intercettazioni". Lo ha riferito il giornale Le Monde ed e' stato confermato da una fonte ad Afp.

Secondo il quotidiano, Sarkozy e' accusato di aver tentato di ottenere nel 2014, tramite il suo avvocato, informazioni segrete da Gilbert Azibert, allora magistrato alla Corte di Cassazione, nel procedimento in cui chiedeva la restituzione delle sue agende sequestrate nell'ambito dell'inchiesta sul gruppo Bettencourt. Secondo alcune fonti, Sarkozy avrebbe tentato di influenzare i giudici che stavano indagando sui sospetti finanziamenti illeciti alla sua campagna elettorale. Herzog e Azibert sono rinviati a giudizio per "violazione del segreto professionale".

Tags:
sarkozycorruzione
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.