A- A+
Esteri
E' ufficiale, Sarkozy si ricandida: "Metterò ordine nell'opposizione divisa"

L'annuncio tanto atteso è finalmente arrivato. Nicolas Sarkozy ha scritto sul suo profilo Facebook che correrà alle prossime Presidenziali per l'UMP, il partito moderato e neo-gollista francese. "Sono un candidato per la presidenza della mia famiglia politica", ha fatto sapere. L'ex numero uno dell'Eliseo ha inoltre aggiunto: "Dopo attenta considerazione ho deciso di offrire una nuova scelta politica francese perché, in fondo, sarebbe una forma di abbandono rimanere spettatore della situazione in cui il Paese si trova. Penso alla disintegrazione del dibattito politico e alla persistenza di divisioni così ridicole nell'opposizione". Come la prenderà Carlo Bruni che tanto aveva pregato il suo lui di non ridiscendere in campo?

Tags:
sarkozy
in evidenza
Elisabetta Canalis senza reggiseno: Instagram la leva

FOTO CENSURATA

Elisabetta Canalis senza reggiseno: Instagram la leva


in vetrina
Scatti d'Affari Brera Cicli, Gruppo Mandelli: al via rebranding e nuovo sito

Scatti d'Affari
Brera Cicli, Gruppo Mandelli: al via rebranding e nuovo sito


motori
Il Carroziere Calesani trasforma una Citroen Berlingo in una 2CV Furgonette

Il Carroziere Calesani trasforma una Citroen Berlingo in una 2CV Furgonette

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.