A- A+
Esteri

"L'utilizzo delle armi chimiche deve essere sanzionato, noi auspichiamo una nuova Conferenza di Ginevra" e che si passi "dall'attuale regime ad un regime transitorio. E' questo quanto diremo al G20". Il premier Enrico Letta, in un'intervista alla tv Russia 24, ribadisce che dal summit mondiale si aspetta delle soluzioni politiche sulla vicenda siriana. "E' molto importante che il G20 sia operativo, che non sia solo una discussione, ma il braccio operativo del G20 deve essere presente, ovvero le organizzazioni internazionali a partire dall'Fmi alla Banca mondiale per applicare le decisioni che si prendono. Il rischio - dice Letta - e' che si torni ad un dibattito senza concretezza".

SIRIA: LETTA, CI ASPETTIAMO LEADERSHIP PUTIN A G20 - "Per noi e' molto importante questo vertice. Ci aspettiamo da Vladimir Putin una leadership in questo G20, che riesca a far fare passi avanti su una soluzione politica. L'Italia per il quadro giuridico che ha non puo' partecipare a nessuna iniziativa senza l'Onu". Lo ha detto il premier Enrico Letta, in un'intervista alla tv Russia 24, parlando della crisi siriana. "Serve una autorizzazione delle Nazioni unite", ribadisce il premier. "Aspettiamo il giudizio dei funzionari dell'Onu e ci aspettiamo che venga punito l'utilizzo delle armi chimiche", aggiunge il presidente del Consiglio.

Tags:
lettasiria
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.