A- A+
Esteri
Merkel Grecia

A quattro mesi dal voto per la Cancelleria del 22 settembre, la Cdu-Csu di Angela Merkel estende il suo vantaggio sul partito socialdemocratico, che  rimane sempre fermo al palo. La Spd è al 24%, appena un punto sopra il minimo storico raggiunto nelle ultime elezioni del 2009, in base al sondaggio Forsa per il settimanale Stern. Il partito cristiano-democratico della Merkel guadagna invece un punto e sale al 41%, con un vantaggio di 17 punti rispetto al Partito socialdemocratico, che domani a Lipsia celebra i 150 della sua esistenza come piu' antico partito tedesco.

In calo di un punto al 13% anche i Verdi, che raggiungono il valore piu' basso dell'anno e che pagano la loro proposta elettorale di aumentare le tasse per un reddito familiare superiore ai 60mila euro lordi.

La Linke scende di un gradino all'8%, con i liberali della Fdp fermi al 4%, un punto sotto la soglia di sbarramento, mentre inchiodati al 3% rimangono anche i Piraten ed il partito antieuro "Alternative fuer Deutschland".

Analizzando il suo sondaggio, il direttore di Forsa, Manfred Guellner, spiega che in caso di elezione diretta del cancelliere il 59% dei tedeschi darebbe la preferenza alla Merkel, anche se "in questa percentuale ci sono molti elettori non appartenenti alla Cdu", mentre solo il 20% sceglierebbe lo sfidante socialdemocratico Peer Steinbrueck, che riesce a raccogliere solo il consenso del 60% dei sostenitori della Spd.
 

Tags:
germaniaspdmerkelsondaggio
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.