A- A+
Esteri
Merkel Grecia

A quattro mesi dal voto per la Cancelleria del 22 settembre, la Cdu-Csu di Angela Merkel estende il suo vantaggio sul partito socialdemocratico, che  rimane sempre fermo al palo. La Spd è al 24%, appena un punto sopra il minimo storico raggiunto nelle ultime elezioni del 2009, in base al sondaggio Forsa per il settimanale Stern. Il partito cristiano-democratico della Merkel guadagna invece un punto e sale al 41%, con un vantaggio di 17 punti rispetto al Partito socialdemocratico, che domani a Lipsia celebra i 150 della sua esistenza come piu' antico partito tedesco.

In calo di un punto al 13% anche i Verdi, che raggiungono il valore piu' basso dell'anno e che pagano la loro proposta elettorale di aumentare le tasse per un reddito familiare superiore ai 60mila euro lordi.

La Linke scende di un gradino all'8%, con i liberali della Fdp fermi al 4%, un punto sotto la soglia di sbarramento, mentre inchiodati al 3% rimangono anche i Piraten ed il partito antieuro "Alternative fuer Deutschland".

Analizzando il suo sondaggio, il direttore di Forsa, Manfred Guellner, spiega che in caso di elezione diretta del cancelliere il 59% dei tedeschi darebbe la preferenza alla Merkel, anche se "in questa percentuale ci sono molti elettori non appartenenti alla Cdu", mentre solo il 20% sceglierebbe lo sfidante socialdemocratico Peer Steinbrueck, che riesce a raccogliere solo il consenso del 60% dei sostenitori della Spd.
 

Tags:
germaniaspdmerkelsondaggio
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.