A- A+
Esteri
Sudafrica, la protesta contro Zuma a pochi mesi dalle elezioni

Copertoni in fiamme, canti e danze di protesta proprio mentre il presidente Zuma parla al Paese nel suo discorso sullo stato della nazione. In Sudafrica cresce la tensione in vista delle elezioni del 5 maggio, le prime dopo la morte di Nelson Mandela. A Hebron, vicino a Pretoria, ma anche a Johannesburg, e in tante altre città nei quartieri poveri la folla è arrabbiata con Zuma e con il suo partito, l'African nationalcongress. Si sentono ignorati dalle autorità locali.

"Se il governo non ci ascolta, sarà violenza", dice un ragazzo. Mancano i servizi di base, grandi aree metropolitane sono prive di luce e acqua. La polizia ha risposto alle proteste con la violenza: dall'inizio dell'anno nove persone sono rimaste uccise negli scontri. "Quando i miei fratelli raccolgono pietre per tirarle contro la polizia io li aiuto. Gli agenti sono contro di noi" spiega una donna."Non sto dicendo che non abbiamo bisogno della Anc - dice un uomo - La Anc ha liberato il Sudafrica dall'Apartheid, ma i leader di oggi sembrano occupati unicamente a godersi la vita". Con la corruzione a livelli mai registrati e la povertà ai massimi, molti elettori vogliono far sentire la loro voce. Ma secondo i sondaggi alla fine resteranno fedeli al partito di Nelson Mandela.

Tags:
sudafricazuma
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.