A- A+
Esteri
Sudafrica, la svolta del 'partito bianco'. Candidata una donna nera

Non è piaciuta la decisione di Mamphele Ramphele, attivista di spicco della lotta all'apartheid senza essere mai stata iscritta all'African National Congress (Anc), di sfidare Jacob Zuma alle prossime presidenziali guidando il principale partito di opposizione, da sempre accusato di essere espressione solo della minoranza bianca. Almeno otto esponenti del movimento lanciato da Ramphele solo un anno fa, Agang (Costruisci, ndr), l'hanno accusata di averli "usati" e poi "traditi", annunciando che daranno "battaglia" .

Ieri l'annuncio di Helen Zille, presidente di Allenza democratica: "Ramphele ha accettato di essere il nostro candidato alla presidenza alle elezioni del 2014". Zille ha poi aggiunto: "Non c'è alcun rischio che un partito con Mamphela Ramphele come candidato alla presidenza possa ripristinare l'apartheid".

Una decisione presentata dalla stessa Ramphele, ex fondatrice del Movimento della coscienza nera di Steve Biko, di cui fu compagna, come un "momento storico", perchè offre la possibilità di "sbarazzarci della scusa della razza e sfidare l'Anc a essere giudicato sui risultati".

 

Tags:
sudafrica
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.