A- A+
Esteri
Terza Guerra Mondiale, la tv russa minaccia: missili sulle città europee

Russia pronta ad attaccare l'Europa?


Conto alla rovescia per l'inizio della Terza Guerra Mondiale. "Ci vogliono 106 secondi per colpire Berlino, 200 secondi per colpire Parigi e 202 per Londra". Sulla tv di stato russa, Russia 1, si parla del lancio di missili contro le principali capitali europee. I secondi citati si riferiscono all’eventuale lancio di missili Sarmat da Kaliningrad, dove - si dice nel programma ’60 minuti’ - tali armi non sono presenti.

In studio, secondo il video diffuso su Twitter dall’esperta Julia Davis, spiccano le posizioni minacciose di Aleksey Zhuravlyov, leader del partito nazionalista Rodina. C’è anche chi, però, fa notare che in una guerra nucleare non ci sarebbero vincitori: "Non ci sarebbero sopravvissuti".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
attacco russo europamissili russi in europaterza guerra mondiale





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.