A- A+
Esteri

Una principessa saudita e' stata accusata di tratta di esseri umani per aver portato negli Stati Uniti una donna kenyana, costringendola a lavorare come domestica contro la sua volonta'. L'accusata, Meshael Alayban di 42 anni, ha portato la kenyana negli Usa nel mese di maggio e la pagava 220 dollari al mese senza darle indietro il passaporto e avendola confinata in un appartamento a Irvine, in California, dove Alayban vive. Secondo i pubblici ministeri, la cameriera era costretta a lavare i piatti, cucinare, pulire, fare il bucato e stirare senza il giorno di riposo. Le autorita' hanno trovato nella casa a Irvine anche quattro filippine con i passaporti sequestrati. Martedi' la donna kenyana era riuscita a fuggire e fermare un autista d'autobus al quale aveva raccontato la sua storia.

Tags:
domesticaprincipessa
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.