A- A+
Esteri
Trump apre il fronte Iran: "Il mondo si unisca a noi contro Teheran"

Iran: Trump, "mondo si unisca, Iran metta fine a distruzione"

"E' giunto il momento che il mondo intero si unisca a noi nel chiedere che il governo dell'Iran metta fina alla sua ricerca di morte e distruzione": cosi' il presidente Usa, Donald Trump, in una dichiarazione che annuncia la nuova strategia dell'amministrazione nei confronti di Teheran.

Dopo settimane di riflessione con gli uomini del Consiglio per la Sicurezza nazionale e negoziati con il Congresso, Trump annuncera' oggi la sua nuova strategia nei confronti della Repubblica islamica, ma il documento divulgato dalla Casa Bianca ne anticipa i contenuti, andando oltre, perche' sottolinea che l'obiettivo e' quello di "impedire al regime iraniano di andare avanti verso l'arma atomica". Trump, che ha gia' definito l'accordo "un imbarazzo" per gli Usa e "il peggiore accordo mai negoziato", deve chiarire entro il 15 ottobre se ritiene che Teheran stia rispettando il patto per limitare il suo arsenale atomico, patto che ha consentito a Teheran di alleviarsi delle sanzioni internazionali.

"Le attivita' del regime iraniano hanno minato severamente qualsiasi contributo positivo alla pace e alla sicurezza regionale e internazionale che il Piano Integrale di azione congiunto (questo il nome dell'accordo siglato nel 2015 da Teheran con Usa, Russia, Cina, Francia, Germania e Regno Unito) tento' di raggiungere", si legge nel testo. "Anche rispetto all'Jcpa (questo l'acronimo in inglese), il regime iraniano ha mostrato un comportamento che lo ha minato, cercando di sfruttare le lacune e porre a prova la risoluzione della comunita' internazionale", sostiene la Casa Bianca. Tra le altre cose ricorda che "gli stessi leader militari iraniani hanno dichiarato pubblicamente di non voler consentire le ispezioni alle installazioni militari da parte dell'Agenzia internazionale dell'Energia atomica", il che a suo giudizio depotenzia l'attivita' di sorveglianza della comunita' internazionale. "Questo comportamento non puo' essere tollerato. L'accordo deve essere rigorosamente applicato, l'Aiea deve poter utilizzare pienamente la sue autorita' di ispezione", ha aggiunto, senza pero' offrire maggior dettagli sulla soluzione.

Tags:
donald trumpiran
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.