A- A+
Esteri
Trump sorride, la Corte Suprema Usa approva il Muslim Ban

Usa: via libera Corte Suprema a Muslim Ban di Trump

Il 4 dicembre segna un trionfo per il presidente Usa Donald Trump. La Corte Suprema ha autorizzato la piena entrata in vigore del cosiddetto Muslim Ban che vieta l'ingresso negli Usa ai cittadini di 6 Paesi abitati prevalentemente da musulmani: Somalia, Sudan, Iran, Siria, Yemen e Libia. Originariamente ne faceva parte anche l'Iraq, Paese alleato di Washington che ha ottenuto di essere tolto dalla lista nera. la Prima versione del Muslim Ban venne adottata con un ordine esecutivo da Trump lo scorso marzo. Il provvedimento sospeso e contestato da diversi giudici di grado inferiore.

Quello sbloccato oggi dalla Corte Suprema e' la terza versione del 'Muslim Ban' ribattezzato 'Travel Ban' ed emesso a settembre ed include Ciad, Iran, Libia, Siria, Somalia e Yemen oltre a due Paesi non abitati da musulmani come Corea del Nord e Venezuela. Il Muslim Ban, invece, nella sua prima e seconda versione, prevedevano il divieto di Iraq, tolto nella seconda versione, mentre nella terza ed ultima venne eliminato il Sudan. Dei 9 giudici della Corte Suprema, sette hanno autorizzato l'amministrazione Trump ad ignorare le sentenze delle corti di grado inferiore.

Tags:
donald trumpmuslim ban
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.