A- A+
Esteri
Turchia/ La polizia contro il gaypride a Istanbul

La polizia turca ha usato idranti e proiettili di gomma per disperdere la folla che si era radunata nel centro di Istanbul per l'annuale parata del gay pride. Lo ha riferito una fonte giornalistica sul posto. La polizia ha cercato di impedire che la folla si riunisse pacificamente a piazza Taksim, il tradizionale luogo di raduni a Istanbul, nel 2013 teatro di settimane di proteste anti-governative.
 
Quando i manifestanti hanno scandito slogan denunciando il "fascismo" del regime del presidente islamico conservatore Recep Tayyip Erdogan, gli agenti, numerosi e in assetto antisommossa all'ingresso della zona pedonale di Istiklal, hanno caricato la folla.

Tags:
turchiagaypride
in evidenza
Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

Il dibattito sulla scuola

Excel, scoppia la polemica social
"E' più importante della storia"

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.