A- A+
Esteri
Turchia, mega black out. Non si esclude terrorismo

Poco dopo le 10.30 locali (le 9.30 Italiane), un blackout ha colpito diverse grandi città della Turchia, comprese Ankara e Istanbul dove è stata interrotta la circolazione di metro e tram. Paralisi anche nelle ferrovie e nel traffico aereo: secondo i controllori di volo, almeno 11 dei sedici radar sono fuori servizio. Sgomberato il tunnel ferroviario che collega la parte europea a quella asiatica di Instanbul. In diverse zone ha dovuto essere interrotta la produzione industriale.

Secondo Hurriyet online si tratta del blackout più massiccio in Turchia da 15 anni. L'agenzia Anadolu segnala 23 province colpite dal blackout. L'emittente Ntv parla invece di 40 province, con l'interruzione registrata tra l'altro anche a Trebisonda (nordest), Aydin (ovest), Edirne (nordovest), Erzurum (nordest), Antalya (sud), Smirne (ovest) e Bursa (nordovest).

Il premier Ahmet Davutoglu ha dichiarato che è in corso un'indagine su tutte le possibili spiegazioni del blackout, "incluso che si sia trattato di un attacco terroristico". Una cellula di crisi è stata predisposta presso il ministero dell'Energia, ha aggiunto Davutoglu. "C'è stato un crollo del sistema elettrico in Turchia", ha dichiarato il ministro dell'Energia, Taner Yildiz, "stiamo cercando di capire le cause di questo guasto (...) Stiamo cercando attivamente di comprendere se sia un problema tecnico o un attacco informatico". Il ministro ha aggiunto che la corrente sta gradualmente tornando in alcuni distretti di Ankara.

Tags:
turchiabalck outterrorismo
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.