A- A+
Esteri
Ucraina, retata di separatisti nell'Est. Mosca avverte: "Rischio guerra civile"

 Restano occupate "sia la sede dei servizi di sicurezza a Luhansk che quella del governo regionale a Donetsk" ha spiegato il capo dei gabinetto della presidenza ucraina, Serghei Pashinki, che ha lanciato un ultimatum lasciando intendere un imminente uso della forza: "Se non sara' possibile una definizione pacifica della situazione, saremmo costretti a ricorrere agli strumenti previsti dalla legge antiterrorismo. Diamo l'ultima opportunita' a questi signori affinche' depongano le armi e lascino gli edifici". Il Parlamento ucraino ha anche inasprito le pene per chi promuove secessioni e separatismi, ma la tensione resta altissima in molte zone orientali, con lo spettro di una nuova Crimea tutt'altro che scongiurato.

Nella notte unita' speciali della polizia ucraina avevano fatto irruzione nella sede del governo regionale di Kharkiv, occupata due giorni fa da attivisti filo-russi, e costretto questi ultimi a sgomberarla. L'azione, durata secondo il governo di Kiev, circa 18 minuti, aveva innescato una battaglia cn i manifestanti, durante la quale sono stati sparati diversi colpi i pistola e lanciata almeno una granata. Circa 70 persone sono state arrestate. Il "caos" nelle regioni orientali dell'Ucraina suscita la preoccupazione sia della nato che di Mosca. "Chiediamo l'immediata cessazione di qualsiasi preparativo militare", aveva avvertito questa mattina il ministero degli Esteri, "che porta in se' il pericolo di scatenare la guerra civile". "Qualunque ulteriore mossa nei confronti dell'est ucraino - ha reagito il segretario generale dell'Alleanza, Anders Fogh Rasmussen- rappresenterebbe un serio aggravamento della situazione, e non un suo ridimensionamento". Lo spiraglio diplomatico, pero', resta aperto: il segretario di Stato americano, John Kerry, ha annunciato che la prossima settimana incontrera' in Europa il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov. Dovrebbe essere l'avvio dei colloqui a quattro tra Usa, Russia, Ue e Ucraina per raffreddare le tensioni. Kerry, peraltro, ha denunciato che "dietro il caos delle ultime 24 ore ci sono forze speciali e agenti" segreti di Mosca, inviati nell'est dell'Ucraina per seminare "il caos". L'accusa e' arrivata poche ore dopo che il ministero degli Esteri russo aveva invece lanciato un "allarme" per la presenza nel sud-est dell'Ucraina di 150 mercenari americani della compagnia privata Usa di sicurezza Greystone.

Tags:
ucraina
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.