A- A+
Esteri
Guerra "ibrida" tra Kiev e Mosca. E sul gas l'Europa è a rischio

La crisi che ha investito l'Ucraina nel corso dell'anno ha avuto diverse conseguenze sul piano politico e strategico. Alla luce degli effetti che essa ha prodotto nei rapporti fra i paesi occidentali e la Russia, nella Nato e nell'Unione Europea, i rischi per la sicurezza internazionale sono emersi come il tema più urgente e preoccupante. In questo quadro il tema della guerra e delle sue forme è tornato a impegnare il dibattito fra gli esperti. Benché sul piano militare i confini del conflitto siano rimasti limitati e fortunatamente lontani da una possibile escalation verso una guerra generalizzata in Europa, l'invocazione della guerra e della sua possibilità è stata insistente: il ritorno alla Guerra fredda, l'ingerenza militare, la guerra ibrida sono infatti alcuni dei temi più ricorrenti con cui si è commentata la crisi.

I rischi per il mercato dell’energia

Crisi ucraina: come cambia il mondo - ISPI Dossier

Le negative eredità della crisi ucraina potrebbero influenzare la questione energetica. Le forniture di gas russo all’Ucraina sono sospese da giugno, mentre le sanzioni occidentali hanno ulteriormente inasprito i rapporti con la Russia. L’inverno è però alle porte e per i paesi dell’Unione Europea è indispensabile che Kiev e Mosca giungano a un accordo che garantisca la stabilità dei flussi di gas diretti verso Occidente. L’accordo sembra a portata di mano, anche perché la Russia sta sprofondando in una situazione economica sempre più difficile, che crea forti pressioni sul governo affinché i costi del confronto con l’Occidente non salgano ulteriormente. Che si giunga a un accordo o meno, in vista dell’inverno la sicurezza degli stoccaggi rappresenta un elemento fondamentale per la stabilità del sistema. Nel caso italiano, in particolare, nonostante il calo della domanda, gli stoccaggi saranno indispensabili per garantire la stabilità delle forniture.

da http://www.ispionline.it/

Tags:
ucraina
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.