A- A+
Esteri

La nuova Ucraina muove i primi passi nel dopo-Yanukovich, in un clima di grande tensione anche per le proteste che arrivano dalle regioni orientali filo-russe del Paese. La prevista formazione del nuovo governo transitorio e' stata rinviata a giovedi' per la necessita' di prolungare le consultazioni. Annunciando la decisione, il capo del Parlamento, Oleksander Turchinov, ha anche lanciato l'allarme sui "pericolosi segnali di separatismo" emersi in alcune aree della repubblica ex sovietica.

Stamane i deputati ucraini hanno approvato una mozione per chiedere al Tribunale penale internazionale all'Aja di processare Viktor Yanukovich per crimini contro l'umanita', una volta che il deposto presidente filo-russo verra' catturato. Con lui dovranno essere giudicati anche l'ex ministro dell'Interno, Vitaly Zakharchenko, e l'ex procuratore generale di Kiev, Viktor Pshonka. Secondo il bilancio fornito dal Parlamento, Yanukovich e i suo alleati sono accusati di aver provocato la morte di oltre 100 persone e il ferimento di altre duemila negli scontri che hanno insanguinato il Paese. Intanto si e' avuta notizia che l'ex capo di gabinetto di Yanukovich, Andriy Kliyuev, e' stato ferito a una gamba da colpi d'arma da fuoco.

Sul fronte politico, l'ex campione del mondo di pugilato Vitaly Klitschko ha ufficializzato la volonta' di candidarsi alle presidenziali anticipate del 25 maggio. Oltre al leader del partito nazionalista Udar (colpo), potrebbero presentarsi anche l'ex premier Yulia Tymoshenko e Oleg Tiahnybok, leader del partito di estrema destra Svoboda.

Da Mosca, il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, ha messo in guardia sulla pericolosita' del tentativo di costringere l'Ucraina a scegliere da quale parte stare, se con l'Occidente o con Mosca. "E' pericoloso e controproducente", ha ammonito il capo della diplomazia russa durante una conferenza stampa congiunta con il collega lussemburghese Jean Asselborn, ribadendo che la Russia non intende interferire negli affari interni ucraini e che dunque si aspetta altrettanto da parte dei Paesi occidentali.

Il Cremlino ha inoltre denunciato la decisione di convocare per il maggio elezioni presidenziali anticipate, definendola una violazione dell'accordo tra le forze di opposizione e Yanukovich che prevedeva prima la riforma della Costituzione. Da parte sua, l'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue, Catherine Ashton, in un incontro lunedi' in serata con i leader dell'opposizione, ha assicurato l'intenzione di Bruxelles di accordare ampia assistenza a Kiev, una volta che sara' stato formato il nuovo governo.

Tags:
ucrainakievpresidenziali
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5

Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.