A- A+
Esteri
Ucraina, la Russia torna ad avanzare. "Bomba nucleare via d'uscita per Putin"

Guerra Ucraina, la Russia torna ad avanzare a est. Raid sulla centrale nucleare

Le forze russe hanno affermato di aver conquistato alcune città dell'Ucraina orientale dopo una serie di sconfitte pesanti su diversi fronti, ma Kiev sembra mantenere l'iniziativa, invitando i soldati russi a scegliere la resa. L'esercito ucraino ha riconquistato quasi 2.500 chilometri quadrati di territorio dalla fine di settembre, di cui quasi 800 chilometri quadrati e 29 città "solo questa settimana", ha dichiarato il presidente Volodymyr Zelensky nel suo discorso del venerdì sera.

"Questa notte, alle 00.59, a causa di un altro bombardamento delle truppe russe, l'ultima linea di alimentazione elettrica che collega" la centrale nucleare di Zaporizhzhia alla rete "è stata danneggiata e scollegata". Lo ha denunciato Energoatom via Telegram, come riporta Ukrinform. "Di conseguenza, la centrale nucleare di Zaporizhzhia è stata completamente scollegata", hanno aggiunto, e "i generatori diesel si sono accesi automaticamente". Le riserve a disposizione per andare avanti in questa modalità, si precisa, saranno sufficienti per dieci giorni.

DIetro le parole di Biden un dossier della Cia: "Putin a rischio in casa, atomica un'opzione"

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha messo in guardia da un'"apocalisse" per la prima volta dai tempi della Guerra Fredda, si è congratulato con i vincitori per essersi opposti a "intimidazioni e oppressioni". 

"Cosa abbia spinto il presidente degli Stati Uniti a spaventare una platea di ricchi donatori e rockstar (c’era anche Bon Jovi) e con essi il resto del mondo, è ora oggetto di analisi da parte degli esperti e delle cancellerie internazionali", scrive il Giornale. "Contemporaneamente, il Washington Post ha rivelato che l’intelligence Usa ha intercettato segnali di cedimento all'interno del regime russo. Un membro della cerchia ristretta di Putin avrebbe trovato il coraggio per esprimere direttamente al presidente russo il disappunto per la sua gestione della guerra. L’informazione è stata ritenuta di tale importanza da essere inserita nel briefing di intelligence che ogni mattina viene consegnato a Biden. Ecco allora che si fa concreta l’ipotesi che il presidente Usa si stia convincendo del crescente isolamento interno del leader russo, forse di un collasso imminente della sua leadership, e del rischio di reazioni incontrollabili, conclude il Giornale. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
putinrussiaucraina





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.